ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Simulazione di parto con bambola

Simulazione di parto con bambola
Dimensioni di testo Aa Aa

La simulazione di un parto fatto con una bambola a grandezza naturale? E’ quello che si sono inventati in un ospedale di Vancouver Canada con un nuovo approccio al parto per ginecologi, infermieri e ostetriche.

Il simulatore è un manichino a grandezza naturale che riproduce una madre in travaglio e consente al personale ospedaliero di esercitarsi sui vari possibili rischi e annessi.

Non si tratta tanto di acquisire esperienza, ma di massimizzare l’efficienza operativa che è di vitale importanza. Si può imparare molto dalle cose che vanno male per evitare che i pazienti veri possano scontare situazioni critiche. Il manichino della partoriente costa circa 25 mila euro.