ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Tutto sul crowdfounding

Tutto sul crowdfounding
Dimensioni di testo Aa Aa

“Come si può lanciare una campagna di crowdfounding? Questa modalità di finanziamento partecipativo è regolamentata a livello europeo?”, chiede Emmanuelle da Parigi.

“Per ricorrere al finanziamento partecipativo ci sono 4 modi”, spiega Oliver Gajda, direttore dell’European European Crowdfunding Network (ECN), c‘è una modalità che si basa sulle donazioni, in cui si riceve il denaro senza dare nulla in cambio.

Ma è anche possibile ricevere denaro e in cambio dare una piccola contropartita fornendo un servizio o promuovendo tale partecipazione .

È possibile anche, e questo è molto interessante per le piccole imprese, partecipare al progetto diventadone azionisti. Oppure potete ottenere dei prestiti o delle facilitazioni per l’accesso al credito a titolo individuale o come piccola impresa.

Ciò che di fatto dovete fare per una campagna di crowdfounding è avere un’idea o un prodotto che avete già testato con altre persone.

È necessario identificare una piattaforma di crowdfounding preferibilmente a livello locale, alcune permettono anche transazioni internazionali, una piattaforma che più si avvicini alle vostre necessità perché, ad esempio, ha già ospitato iniziative simili.

Sarà necessario descrivere il prodotto o l’iniziativa nel dettaglio e convincere amici, famiglia e grande pubblico ad aiutarvi a raggiungere il vostro obiettivo attraverso la piattaforma.

Sul crowdfounding non esistono regole comuni a tutti i Paesi d’Europa dal punto di vista legale. Ma è in corso una discussione a Bruxelles, tra i governi nazionali, per trovare una modalità comune”.

Per porre una domanda, consulta il sito di euronews o usa i social media.

“eurocrowd.org”: http://eurocrowd.org/