ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Deutsche Bank, aria di tempesta all'assemblea degli azionisti

Deutsche Bank, aria di tempesta all'assemblea degli azionisti
Dimensioni di testo Aa Aa

‘I nuovi vertici non sono all’altezza’: così recitavano i cartelli di protesta fuori dalla tempestosa assemblea degli azionisti di Deutsche Bank di giovedì pomeriggio.

Qualcuno si lamenta delle multe legate agli scandali in cui è stata coinvolta la banca tedesca, ad esempio il caso Libor.

Qualcun altro parla di “incontro tra criminali”, dato che Juergen Fitschen (uno dei due co-amministratori delegati) deve recarsi settimanalmente in tribunale per il caso legato al gruppo mediatico Kirch.

L’altro co-amministratore delegato, Anshu Jain, ha appena ricevuto maggiori poteri in ottica di ristrutturazione e rilancio dell’istituto di credito.

Ma per analisti e investitori il rimpasto di responsabilità e cariche decretato mercoledì dal consiglio di sorveglianza è stato troppo poco, troppo tardi.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.