ULTIM'ORA
This content is not available in your region

L'Agenzia internazionale dell'energia prevede un rimbalzo del petrolio

L'Agenzia internazionale dell'energia prevede un rimbalzo del petrolio
Dimensioni di testo Aa Aa

Rispetto ai minimi di gennaio i prezzi del petrolio torneranno a crescere, ma non toccheranno mai gli apici visti negli ultimi tre anni.

La previsione è contenuta all’interno dell’ultimo rapporto dell’Agenzia internazionale dell’energia.

L’organismo sostiene altresì che, pur a fronte dei recenti cali del costo al barile e dei conseguenti tagli agli investimenti nell’olio di scisto, gli Stati Uniti rimarranno la principale fonte di crescita nell’offerta.

Non solo: nonostante la decisione di non tagliare la produzione l’Opec dovrà comunque dire addio alle quote di mercato raggiunte prima della crisi finanziaria.