Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Automobili, Renault inaugura fabbrica in Algeria

Automobili, Renault inaugura fabbrica in Algeria
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

La bandiera algerina sventola alta sul nuovo impianto Renault di Wadi Tlelat, vicino alla città costiera di Orano.

Accompagnato dal numero uno della casa automobilistica Carlos Ghosn, all’inaugurazione era presente Abdelmalek Sellal. Il primo ministro dell’ex colonia francese ha espresso grande soddisfazione per i frutti di un accordo che vede l’Algeria socia di maggioranza con il 51%.

“Questa fabbrica Renault è frutto di una partnership vantaggiosa per entrambi le parti”, ha detto. “Un modello che noi speriamo di replicare su tutto il territorio nazionale”, ha concluso.

Dalla catena di montaggio uscirà la Symbol, una vettura low-cost basata sulla Clio ma in versione berlina per venire incontro ai gusti dei clienti algerini.

Capacità iniziale: 25 mila vetture l’anno, con l’obiettivo di arrivare ad un massimo di 75 mila. Costato 50 milioni di euro, l’impianto dovrebbe attirare, nel medio termine, circa 800 milioni di investimenti complessivi.