Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

I leader del califfato sono nel mirino

I leader del califfato sono nel mirino
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Venerdì sera un convoglio di dieci veicoli di militanti dello Stato Islamico è stato bombardato da aerei statunitensi. nei pressi di Mosul, nel nord dell’Iraq.

A bordo ci sarebbero stati diversi responsabili della milizia, ma si ignora se il cosiddetto Califfo, Abu Bakr al-Baghdadi fosse tra di loro.

Ore più tardi un nuovo attacco aereo ha colpito una casa nei pressi di Al Qaim, presso la frontiera siriana dove si sarebbe tenuta una riunione di dirigenti della milizia.

Sul terreno, le forze armate irachene e le milizie sciite loro alleate, starebbero avanzando nei pressi di Tiqrit, per riprendere la più grande raffineria del Paese, assediata dei guerriglieri dello Stato Islamico sin dallo scorso giugno.

I militari avrebbero riconquistato il controllo di diversi villaggi della regione, nelle mani dello Stato islamico da oramai oltre cinque mesi.