ULTIM'ORA

Messico: decapitata leadership del cartello dei Guerreros Unidos

Messico: decapitata leadership del cartello dei Guerreros Unidos
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Retata antinarcos in Messico arrestato Sidronio Casarrubias Salgado capo del cartello dei Guerreros Unidos.

Per ora le forze di polizia hanno anche fermato 36 agenti di polizia, accusati di essere al soldo della cosca, e 17 integranti del cartello.

L’organizzazione criminale è sospettata della sparizione di 43 studenti svaniti nel nulla lo corso 26 settembre mentre preparavano una manifestazione per la legalità ad Iguala nel centro del Paese.

La gente è stanca di questa commistione fra mafia e politica. “Sono i delinqurnti che comandano”, dice questo ragazzo.

Ad Acapulco, nota soprattutto per le sue spiagge, in migliaia sono scesi in stradaper chiedere le dimissioni del
governatore della regione del Partito della
Rivoluzione Democratica, la stessa formazione alla quale appartiene il sindaco di Iguala latitante dal giorno della strage, sospettato di aver consegnato gli studenti scomparsi, ai
sicari di Guerreros Unidos.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.