ULTIM'ORA

Gaza: finite le sette ore della tregua israeliana

Gaza: finite le sette ore della tregua israeliana
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono finite le sette ore di tregua israeliana in alcune zone di Gaza. Un cessate il fuoco che doveva permettere di aprire un corridoio umanitario, ma è stato più volte violato. Una bambina palestinese di 8 anni è stata uccisa poco dopo l’inizio del cessate il fuoco in un bombardamento contro il campo di rifugiati di Shati. Diverse persone sono rimaste uccise e una trentina ferite.

“Israele non rispetta alcuna tregua -dice un residente. E’ sempre la stessa storia, ci sono eventi orribili uno dopo l’altro. Alle dieci del mattino Israele aveva già colpito una casa. Ha distrutto un’intera zona e tutto viò che stava attorno. E’ stato distrutto tutto con i residenti all’interno”.

Questa tregua, l’ottava dall’avvio dell’operazione israeliana, ha visto nuvamente salire il numero delle vittime. Si parla ormai di oltre 1850 morti, principalmente civili. Famiglie intere sono state cancellate.

Hamas, che aveva rifiutato la tregua ha continuato i lanci di razzi contro Israele. Il braccio armato dell’organizzazione palestinese ha inoltre diffuso un video che mostrerebbe dei cecchini mentre colpiscono dei soldati israeliani.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.