ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Class-action contro Facebook

Class-action contro Facebook
Dimensioni di testo Aa Aa

Uno studente austriaco invita gli utilizzatori di Facebook a unirsi in una class-action contro il social network accusato di violazione della privacy. Max Schrems, studente di legge da anni impegnato in una crociata contro Facebook, punta a ottenere un risarcimento di 500 euro per ogni utilizzatore.