ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il progetto Sesar

Lettura in corso:

Il progetto Sesar

Il progetto Sesar
Dimensioni di testo Aa Aa

L’Unione Europea sta incentivando le tecnologie innovative che mettono in collaborazione pubblico e privato. Un esempio è il progetto Sesar relativo a un sistema di controllo integrato del traffico aereo. Gli investitori possono contare con un crescente numero di passeggeri e del traffico aereo da qui al 2030. Col nuovo sistema sarà possibile risparmiare tempo, soldi ed emissioni di CO2.

Massimo Gabrini, CEOENAV
:“Fin d’ora disegnamo il futuro. Il sistema di cui disponiamo oggi si basa sulla frammentazione di ogni stato che ha il suo meccanismo esclusivo. Vogliamo fare un unico sistema europeo attraverso il quale il velivolo possa dialogare direttamente con la tecnologia al suolo e se possibile riuscire ad armonizzare questo nuovo sitema con gli aerei provenienti dagli altri continenti”.

Un altro progetto in parte finanziato dall’Unione Europea punta allo sviluppo di una nuova generazione di vaccini, farmaci e trattamenti medici. Sarà possibile trattare in altro modo l’autismo. In occasione di una conferenza a Bruxelles il Commissario alla ricerca ha definito l’orizzonte del 2020 in relazione al progetto.

Máire Geoghegan-Quinn, Commissario Europeo alla ricerca:
“Stiamo lanciando iniziative tecnologiche comuni. Si tratta di un primo finanziamento di un miliardo su un totale di 22 miliardi di euro. La cosa servirà all’industria europea per renderla piu’ competitiva e creare posti di lavoro.
Avremo aerei piu’ ecologici e piu’ puliti, la cosa investirà anche il settore ICT, le industrie delle fonti rinnovabili. Nelle nostre intenzioni l’Europa deve primeggiare in questo ambito e non solo”.

L’Unione Europea attende inoltre un apporto finanziario dal settore privato anche in relazione allo studio delle celle a combustibile per auto, quello per le nuove generazioni di aerei e per il trattamento del diabete.

Altro da hi-tech