ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il tifone Neoguri paralizza il Giappone. 500 mila sfollati e centinaia di voli cancellati

Il tifone Neoguri paralizza il Giappone. 500 mila sfollati e centinaia di voli cancellati
Dimensioni di testo Aa Aa

Un morto, oltre mezzo milione di sfollati e migliaia di abitazioni senza luce. Il tifone Neoguri che ha colpito il sud Giappone con piogge torrenziali e venti fortissimi raggiunge in queste ore il massimo d’intensità.

Al centro del tifone la prefettura di Okinawa il cui arcipelago è stato colpito da venti che hanno raggiunto i 250 km/h.

L’agenzia metereologica giapponese mantiene l’allerta speciale, e ha avvisato la popolazione residente nel sud est su possibili esondazioni. Scuole e uffici restano pubblici restano chiusi.

Intense precipitazioni avrebbero raggiunto ormai anche l’area di Tokyo. Cancellati oltre 300 voli in arrivo e partenza per la capitale giapponese.

“Non posso partire, tuttio voli sono stati cancellati” spiega una donna in visita a Tokyo in questi giorni“Devo prolungare il mio soggiorno almeno di due notti in attesa che il tifone passi”.

Le agenzie meteo giapponesi hanno classificato il fenomeno meteo al primo livello della nuova scala di allerta. Secondo un esperto, il tifone, cha sulle coste ha prodotto onde alte più di 14 metri, è uno dei più pesanti mai registrati nel mese di luglio.