ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Nato conferma sosensione di qualsiasi collaborazione con Mosca

Nato conferma sosensione di qualsiasi collaborazione con Mosca
Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante la decisione di Mosca i ministri degli esteri dei paesi Nato hanno deciso “la sospensione della cooperazione con la Russia e concordato la creazione di un fondo fiduciario per sostenere il rafforzamento della capacità di difesa dell’Ucraina”.

Lo ha detto il segretario generale dell’Alleanza atlantica, Anders Fogh Rasmussen, a margine della riunione dei ministri degli esteri della Nato a Bruxelles.

Ha aggiunto Rasmussen: “Non vediamo cambamenti nel comportamento della Russia. Non abbiamo altra scelta che quella di mantenere la sospensione di qualsiasi cooperazione civile e militare. Non ci saranno relazioni conMosca fino a quando i Paese non rientreraà nel quadro del rispetto dei suoi obblighi internazionali”.

L’obiettivo della Nato è di continuare a sostenere l’Ucraina nei suoi sforzi per creare un esercito, e per la riforma del settore della sicurezza.

Sempre a Bruxelles c‘è stato un incontro fra John Kerry capo della diplomazia americana e il suo omologo ucraino Pavlo Klimkin per discutere le mosse comuni per uscire dallla crisi.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.