ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pavlo Klimkin, ministro degli esteri ucraino: vogliamo aderire all'UE tra dieci anni

Lettura in corso:

Pavlo Klimkin, ministro degli esteri ucraino: vogliamo aderire all'UE tra dieci anni

Pavlo Klimkin, ministro degli esteri ucraino: vogliamo aderire all'UE tra dieci anni
Dimensioni di testo Aa Aa

Dai ministri degli Esteri europei mano tesa all’Ucraina e al processo di pace di pace che l’Ucraina ha presentato per risolvere il conflitto con la Russia. Riuniti a Lussemburgo i ministri hanno valutato anche l’ipotesi di nuove misure contro la Russia.

L’alto rappresentante per la politica estera Catherine Ashton ha sottolineato:
“Tutti i ministri europei appoggiano il piano di pace come una grande opportunità per disinnescare la situazione e hanno rivolto un appello ad entrambe le parti a rispettare il cessate il fuoco e a creare le condizioni per l’applicazione del piano. Ci rivolgiamo in particolare alla Russia affinché sostenga il piano e utilizzi la sua influenza per assicurarne l’applicazione”

I ministri europei hanno invitato a Lussembrugo il ministro degli esteri ucraino Pavlo Klimkin che ha illustrato loro il piano di pace. Euronews lo ha intervistato in esclusiva. Venerdi’ prossimo al vertice dei capi di stato e di governo sarà finalizzato un importante accordo di partneriato economico tra l’Ucraina e l’Unione europea che avvicinerà maggiormente Kiev all’Europa.

James Franey, euronews:
“Parliamo della possibile adesione dell’Ucraina all’Unione europea e alla Nato,mi puo’ spiegare questo punto, perché non mi è chiaro. Pensate di aderire all’Unione europea e alla Nato? è sempre la vostra ambizione a lungo termine?”

Pavlo Klimkin, Ministro degli Esteri ucraino:
“La nostra posizione è assolutamente chiara su questo. In primo luogo non si tratto di un compromesso che l’Ucraina diventi membro dell’Unione europea. L’Ucraina è un paese europeo, l’Ucraina è un paese democratico e la nostra ambizione, su cui c‘è un consenso politico, ma anche un chiaro consenso nella società civile, è che l’Ucraina diventi membro dell’Unione europea.
Ma l’eventuale adesione alla NATO non è nella nostra agenda, perché non abbiamo consenso su questo in Ucraina”.

James Franey, Euronews:
“Quindi, quando pensa che avverrà l’adesione all’Unione europea?”

Pavlo Klimkin, Ministro degli Esteri ucraino:
“E Perché no, tra dieci anni? Se osservate i nuovi Stati membri come la Polonia, o altri paesi, il periodo di preparazione all’adesione, compreso il periodo di negoziati, è piu’ o meno di dieci anni. Non si tratta di una speculazione, ma piuttosto di ambizione. Dobbiamo prefissarci obiettivi ambiziosi per noi stessi. In caso contrario, gli obiettivi potrebbero sembrare un miracolo o giù di lì. Dobbiamo far si’ che l’Ucraina diventi parte del progetto europeo, e questa è anche la mia personale ambizione”.