ULTIM'ORA
This content is not available in your region

otto arresti in Spagna. Sgominata cellula jihadista

otto arresti in Spagna. Sgominata cellula jihadista
Dimensioni di testo Aa Aa

Reclutavano jihadisti pronti a unirsi al gruppo estremista Isis, lo Stato islamico dell’Iraq e del Levante.

Con 8 arresti, a Madrid, in Spagna, è stata smantellata un rete che inviava combattenti in Siria e in Iraq. L’organizzazione faceva capo a Lahcen Ikasrrien, un cittadino marocchino di 47 anni arrestato in Afghanistan nel 2001 e rilasciato dopo due anni di detenzione a Guantanamo.

Anche in Spagna l’uomo era stato incriminato, per sospetta appartenenza a una cellula terrorista islamica legata ad Al Qaeda, ma era stato assolto per insufficienza di prove.

Secondo gli inquirenti, Ikasrrien, sposato e con una figlia, aveva anche creato un centro di addestramento per aspiranti miliziani a Avila, nel sud-est della Spagna. Una zona arida, scelta per acclimatare le reclute alle condizioni di combattimento in Medio oriente.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.