ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele, scompaiono tre adolescenti. La polizia arresta 80 palestinesi

Lettura in corso:

Israele, scompaiono tre adolescenti. La polizia arresta 80 palestinesi

Israele, scompaiono tre adolescenti. La polizia arresta 80 palestinesi
Dimensioni di testo Aa Aa

Le forze di sicurezza israeliane hanno arrestato in nottata almeno 80 palestinesi in Cisgiordania.

I rastrellamenti sono stati giustificati con le indagini per localizzare tre adolescenti israeliani di cui non si ha notizia da giorni, e che secondo il premier Netanyahu sarebbero stati rapiti da quelli che definisce “terroristi palestinesi”.

Tuttavia nessuna organizzazione ha finora rivendicato il sequestro, e c‘è chi fa notare che se fossero confermate le accuse, sarebbe il primo rapimento multiplo compiuto da gruppi palestinesi. Un punto su cui Netanyahu si mostra certo:

“Gli adolescenti sono stati rapiti da una organizzazione terroristica, e non ci sono dubbi su questo. Sono stati rapiti, e sono stati rapiti da terroristi”.

L’esercito israeliano ha isolato completamente la città di Hebron, da dove sono scomparsi i ragazzi, e chiuso i valichi per la Striscia di Gaza.

Dal canto suo, l’Anp definisce “insensate” le accuse e sottolinea che tutto è accaduto in zone sotto il controllo civile e militare di Israele.