ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Rep. Centrafricana: barricate dopo attacco a chiesa

Rep. Centrafricana: barricate dopo attacco a chiesa
Dimensioni di testo Aa Aa

Si susseguono le violenze nella Repubblica Centrafricana. Barricate vengono erette in queste ore dagli abitanti di alcuni quartieri di Bangui dopo l’attacco, con granate e proiettili, a una chiesa della periferia della capitale che ha provocato almeno 15 morti e decine di feriti.

Nelle ore precedenti, nei dintorni, si erano registrate sparatorie tra cristiani e musulmani.

Nella capitale la maggior parte degli attacchi è imputabile a milizie cristiane. La tensione è salita bruscamente dopo che, domenica, tre giovani musulmani sono stati uccisi e mutilati mentre andavano a disputare una partita di calcio che doveva rappresentare un gesto di riconciliazione.

La violenza si intensifica nonostante la presenza di truppe francesi e africane.
Da settembre è attesa una missione di caschi blu dell’Onu.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.