ULTIM'ORA

Rep. Centrafricana: barricate dopo attacco a chiesa

Rep. Centrafricana: barricate dopo attacco a chiesa
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Si susseguono le violenze nella Repubblica Centrafricana. Barricate vengono erette in queste ore dagli abitanti di alcuni quartieri di Bangui dopo l’attacco, con granate e proiettili, a una chiesa della periferia della capitale che ha provocato almeno 15 morti e decine di feriti.

Nelle ore precedenti, nei dintorni, si erano registrate sparatorie tra cristiani e musulmani.

Nella capitale la maggior parte degli attacchi è imputabile a milizie cristiane. La tensione è salita bruscamente dopo che, domenica, tre giovani musulmani sono stati uccisi e mutilati mentre andavano a disputare una partita di calcio che doveva rappresentare un gesto di riconciliazione.

La violenza si intensifica nonostante la presenza di truppe francesi e africane.
Da settembre è attesa una missione di caschi blu dell’Onu.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.