ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Polonia in festa per la santificazione di Giovanni Paolo II

Polonia in festa per la santificazione di Giovanni Paolo II
Dimensioni di testo Aa Aa

La Polonia è pronta a celebrare la canonizzazione di Giovanni Paolo II. E in particolare lo è la sua città natale, Wadowice, attrezzata con grandi schermi che permetteranno ai fedeli di seguire la cerimonia di Roma e dove, per l’occasione, è stata ristrutturata la casa natale del Pontefice defunto, da tempo un museo. All’interno alcuni degli oggetti che facevano parte della sua vita di tutti i giorni.

“Il Santo era un uomo normale. Amava la montagna, amava scherzare, gli piaceva girare per i sentieri e qui abbiamo le sue scarpe da ginnastica e la sua torcia”.

L’effigie di Karol Wojtyla fissa i passanti dalla stanza della Curia di Cracovia dove era stato arcivescovo. Il suo ex assistente e amico:

“Lui diceva sempre io non faccio miracoli, è Dio che li fa. E noi gli chiedevamo di pregare e le sue preghiere si sono rivelate in alcuni casi molto efficaci, sia prima sia dopo la sua morte”.

La Polonia è pronta ad accogliere i credenti per la canonizzazione del suo Pontefice, ma è anche il Paese che invierà più fedeli a Roma, con 1.700 pullmann, 5 treni e 58 voli charter.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.