ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una Power Box al motore per consumare meno

Lettura in corso:

Una Power Box al motore per consumare meno

Una Power Box al motore per consumare meno
Dimensioni di testo Aa Aa

Questo potrebbe diventare un must per gli irriducibili amanti dell’automobile col motore a scoppio. Quando viene collegato alla batteria del veicolo la Power Box puo’ aumentare la potenza e ridurre il consumo di benzina del 20 %.

Stando all’azienda (polacca) che lancia il prodotto questa è diventata la prima automobile equipaggiata con un power booster controllato dallo smartphone.

MARCINSZYCHOWSKI, DIRIGENTEDELLA V-TECH:
“Prima di collegare la box piazziamo la sua spina nel motore e la cosa ci consente di modificare il flusso del carburante, l’iniezione e adattare l’azione della turbina. Questi sono i fattori che incrementano la potenza del veicolo”.

Questo è il primo apprecchio che consente di personalizzare il sistema di controllo del motore. Per modificare i parametri del motore in generale gli automobilisti dovevano rivolgersi ad un esperto di informatica, adesso non è piu’ cosi’.

Il risparmio di carburante è di circa il 12% e la
Power Box puo’ essere controllata via Android e iPhone.

MARCINSZYCHOWSKI:
“Con la piattaforma Android la box è collegata via Bluetooth, mentre con l’ iPhone il collegamento è Wi-Fi. Dopo che i sistemi vengono messi in relazione via Wi-Fi o Bluetooth e il gioco è fatto”.

L’apparecchio costa circa 450 Euros, tuttavia il sistema deve essere ritarato ogni volta a seconda delle esigenze di marcia e questo per non creare interferenze inoltre la garanzia resta valida visto che non si apportano modifiche sostanziali al motore.Il fabbricante V-Tech spera anche che il sistema consenta d’ individuare le panne e possa funzionare da antifurto. L’azienda sta cercando di rendere la box compatibile con tutti i motori in circolazione per creare una nuova moda del motore personalizzato.

Altro da hi-tech