ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Una vita in carcere per la democrazia. Addio al compagno di lotte di San Suu Kyi

Lettura in corso:

Una vita in carcere per la democrazia. Addio al compagno di lotte di San Suu Kyi

Una vita in carcere per la democrazia. Addio al compagno di lotte di San Suu Kyi
Dimensioni di testo Aa Aa

Con Aung-San Suu Kyi aveva fondato in Myanmar la Lega Nazionale della Democrazia, pagando poi la sua lotta con quasi 20 anni di carcere e di torture.

Figura di spicco delle lotte birmane contro la giunta militare, Win Tin ha perso la sua battaglia contro la malattia. In passato anche un impegno da giornalista, è deceduto in ospedale a 84 anni.

A febbraio ancora sulla breccia: una delle ultime apparizioni pubbliche di Win Tin.

Win Tin era entrato in carcere nel 1989, pochi mesi appena dopo aver dato vita, insieme alla compagna di lotte e Nobel per la pace, a quello che sarebbe diventato il principale partito birmano di opposizione. La sua liberazione risale ad appena sei anni fa.