ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Pechino promette stimoli in caso di rallentamento della crescita

Pechino promette stimoli in caso di rallentamento della crescita
Dimensioni di testo Aa Aa

I mercati non si diano pena, Pechino è pronta a sostenere l’economia cinese con nuovi stimoli.

Parola del primo ministro Li Keqiang, il quale ha voluto rassicurare gli investitori dopo i segnali di rallentamento arrivati dalla tigre asiatica.

Il crollo delle esportazioni, insieme a quello degli indici della fiducia, aveva fatto tremare le borse di tutto il mondo a fronte dell’obiettivo del 7,5% di crescita del Pil fissato per quest’anno.

Il premier ha promesso, in particolare, interventi infrastrutturali (ferrovie, autostrade e centrali idriche) ma gli analisti non sembrano convinti.

La Cina, infatti, è contemporaneamente anche alle prese con un ingente programma di riforme per rendere la crescita meno impetuosa ma più sostenibile.