ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Afghanistan, attacco alla residenza di Ong straniere

Afghanistan, attacco alla residenza di Ong straniere
Dimensioni di testo Aa Aa

Un commando di ribelli taleban ha fatto esplodere una autobomba a Kabul, davanti a una residenza sede di diverse Ong straniere.

Il gruppo ha poi preso d’assalto l’edificio, dando vita a uno scambio di tiri di arma da fuoco con le forze di sicurezza nel frattempo arrivate sul posto.

L’attacco, il cui bilancio provvisorio è di almeno tre feriti e di un morto, uno degli assalitori, arriva una settimana dopo le bombe all’Hotel Serena, costate la vita a nove persone, delle quali quattro stranieri.

La nuova ondata di violenza cresce di intensità mentre si avvicinano le elezioni presidenziali per la successione a Hamid Karzai. I taleban hanno annunciato azioni di disturbo con lo scopo di boicottare la consultazione.