ULTIM'ORA

Nuova sfida per Capitan America, ora più super di prima

Nuova sfida per Capitan America, ora più super di prima
Dimensioni di testo Aa Aa

Secondo round per Capitan America e per l’attore Chris Evans che lo interpreta sullo schermo. In “Captain America: the Winter Soldier”, il supereroe simbolo del patriottismo a stelle e strisce dovrà vedersela con una minaccia giunta dal suo passato.

E per non farsi oscurare dagli altri personaggi dell’universo Marvel, con i quali ha già condiviso il film “The Avengers”, questa volta i poteri del Capitano sono messi ancora più in risalto.

Chris Evans: “Con questo film, abbiamo voluto essere certi di andare oltre le capacità umane. Non possiamo fermarci a jason Bourne: dobbiamo dare prova che Capitan America ha tutto il diritto di stare nella squadra degli Avengers. Non può limitarsi a picchiare duro: velocità, riflessi, agilità, capacità acrobatica e fluidità nella lotta, tutto è stato portato a un livello più alto e credo che il risultato sia ottimo”.

Il film introduce nuovi personaggi: non solo il Soldato d’inverno del titolo, interpretato da Sebastian Stan, ma anche Falcon, un ruolo affidato a Anthony Mackie, che afferma: “Anche se questo non fosse il primo supereoe afro-americano, ma già solo essere uno dei primi afro-americani a interpretare il ruolo di supereroe è un passo avanti enorme in quella che è la carriera che desidero. Essere in un film come questo e avere una parte così essenziale è come essere nominato agli Oscar”.

“Captain America: The Winter Soldier” è atteso nelle sale italiane a partire dal 26 marzo.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.