ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Uganda, nuovo giro di vite antigay

Uganda, nuovo giro di vite antigay
Dimensioni di testo Aa Aa

L’Uganda ha inasprito la repressione dell’omosessualità. Una nuova legge vieta se ne parli e rende obbligatoria la denuncia di chiunque si dichiara o mostra di essere gay. Nel Paese avere relazioni omosessuali è già considerato un reato punibile anche con l’ergastolo.