ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cuba, Raul Castro apre a relazioni bilaterali con gli Usa

Cuba, Raul Castro apre a relazioni bilaterali con gli Usa
Dimensioni di testo Aa Aa

Per Cuba, gli Stati Uniti non sono più il diavolo in persona. Dopo la stretta di mano tra Raul Castro e il presidente americano Barack Obama in occasione dei funerali di Mandela il 10 dicembre scorso – gesto subito ridimensionato dalla Casa Bianca – il leader cubano ha aperto alla possibilità che i due Paesi possano stabilire relazioni stabili.
Davanti ai parlamentari durante l’ultima seduta dell’anno, Castro ha detto: “Non stiamo chiedendo agli Stati Uniti di cambiare il loro sistema politico e sociale e non accetteremo di mettere in discussione i nostri. Se vogliamo veramente fare passi in avanti nelle relazioni bilaterali, dovremo rispettare vicendevolmente le nostre differenze e abituarci a convivere pacificamente con loro”.

Negli ultimi mesi i due Paesi hanno mostrato di poter superare le antiche divisioni collaborando su alcune questioni, ma rimane sempre in funzione il blocco economico, finanziario e commerciale imposto da Washington.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.