ULTIM'ORA

Egitto: l'ex presidente Morsi sarà processato anche per spionaggio

Egitto: l'ex presidente Morsi sarà processato anche per spionaggio
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Spionaggio, cospirazione con organizzazioni straniere per fini terroristici in Egitto e divulgazione di segreti militari ad altri Stati. Con queste accuse l’ex-presidente egiziano Mohamed Morsi è stato rinviato a giudizio insieme ad altre 35 persone.

In una nota, il procuratore spiega che i Fratelli Musulmani, di cui Morsi è esponente, avrebbero commesso crimini in Egitto e avrebbero preparato un “piano terroristico” che includeva un’alleanza con il gruppo palestinese di Hamas e quello libanese Hezbollah.

L’ex presidente è già sotto processo per incitamento alla violenza durante le proteste di un anno fa davanti al palazzo presidenziale, quando Morsi era ancora in carica prima di venire deposto dall’esercito a luglio. L’ex capo di stato, uomo simbolo della Fratellanza musulmana, rischia la pena di morte.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.