ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tragedia delle morti in mare, l'Italia sollecita l'intervento dell'Ue

Lettura in corso:

Tragedia delle morti in mare, l'Italia sollecita l'intervento dell'Ue

Tragedia delle morti in mare, l'Italia sollecita l'intervento dell'Ue
Dimensioni di testo Aa Aa

L’Italia è sotto shock per il naufragio di un’imbarcazione proveniente dal Corno d’Africa che trasportava 500 migranti: una delle peggiori tragedie che hanno colpito Lampedusa. Il governo invoca l’aiuto dell’Europa perché il dramma delle morti in mare sembra non avere fine. Il servizio di Rai 3.

Dall’inizio del 2013, più di 22mila migranti sono sbarcati sulle coste italiane: un numero tre volte superiore a quello per l’insieme del 2012. Dopo la primavera araba, c‘è stata un’impennata. La Radio Televisione Svizzera Italiana ha chiesto che cosa può essere fatto a un esponente dell’Alto commissariato Onu per i rifugiati.

Lampedusa è una delle porte di accesso all’Europa, ma non è la sola. Anche l’enclave spagnola di Melilla sopporta la propria dose di disperazione. La troupe di France 2 ha incontrato alcuni migranti che, a rischio della vita, sono riusciti a varcare la frontiera.