ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Germania al voto nel segno di Angela Merkel

Germania al voto nel segno di Angela Merkel
Dimensioni di testo Aa Aa

Per la Germania è il D day: le elezioni per il rinnovo del Parlamento federale preannunciano un serrato faccia a faccia tra le due coalizioni, quella di cendrodestra attualmente al potere e quella, ipotetica, che raggruppa i partiti di sinistra.
Quasi 62 milioni gli elettori chiamati alle urne.

Angela Merkel otterrà con ogni probabilità altri quattro anni di cancellierato. I suoi alleati liberali rischiano pero’ come mostrano i sondaggi, di restare fuori dal Bundestag. Se l’FDP non dovesse effettivamente superare la soglia del 5%, si aprirebbe allora la strada per una riedizione dell’alleanza tra i due grandi partiti, cristiano democratici e socialdemocratici.

Peer Steinbruch, il candidato SPD alla cancelleria, nonostante i proclami sa di non poter vincere ma punta ad influenzare il futuro assetto di potere costringendo la CDU a un accordo di governo vincolante che recepisca molti dei punti del suo programma.