ULTIM'ORA

Usa, Francia e Gb avvertono Assad "conseguenze se non mantiene impegni"

Usa, Francia e Gb avvertono Assad "conseguenze se non mantiene impegni"
Dimensioni di testo Aa Aa

Assad affronterà conseguenze serie se non rispetterà gli accordi di Ginevra. Parola di Francia, Stati Uniti e Gran Bretagna. Da Parigi, i rappresentati della politica estera dei tre membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell’Onu chiedono alle Nazioni Unite di approvare una risoluzione “forte” sul conflitto in Siria per garantirne il rispetto da parte del regime siriano.

“Ciò che è importante ora è che questo accordo sia attuato rapidamente – ha detto il ministro degli Esteri francese, Laurent Fabius – per eliminare una volta per sempre la minaccia chimica a cui il regime siriano sottopone la propria popolazione e i Paesi vicini”.

“Non tollereremo niente di meno che il pieno rispetto da parte del regime di Assad degli accordi raggiunti a Ginevra – ha aggiunto il segretario di Stato Usa, John Kerry – Se Assad non ne rispetterà i termini, siamo tutti d’accordo, compresa la Russia, che ci saranno conseguenze”.

Francia, Regno Unito e Stati Uniti lavorano ad una risoluzione del Consiglio di sicurezza Onu entro la settimana, quando avranno sul tavolo il rapporto degli ispettori delle Nazioni unite che sarà pubblicato oggi.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.