ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Norvegia: vittoria della destra, Stoltenberg si dimette

Lettura in corso:

Norvegia: vittoria della destra, Stoltenberg si dimette

Norvegia: vittoria della destra, Stoltenberg si dimette
Dimensioni di testo Aa Aa

È una vittoria storica per la destra, in Norvegia: lo ha detto Erna Solberg, leader del partito conservatore e della coalizione che ha scalzato i laburisti dal potere, gestito ininterrottamente per otto anni. Sui 169 seggi del Parlamento, la destra ne ha presi quasi un centinaio, mentre all’opposizione di sinistra vanno poco più di una sessantina di scranni.

Erna Solber sarà premier, ma dovrà tenere insieme una coalizione che vedrà con ogni probabilità l’attiva partecipazione al governo del Partito del Progresso, un partito considerato d’estrema destra e del quale fece parte in passato Ander Breivik, autore degli attentati di Oslo e Utoya.

D’altra parte proprio le inefficienze del sistema in occasione di quegli attentati hanno fortemente pesato sul governo di Jens Stoltenberg, leader la cui popolarità è rimasta intatta a differenza di quella del partito. Stoltenberg ha già riconosciuto la sconfitta e si è poi dimesso.