ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: il dibattito tv finisce in un pareggio

Lettura in corso:

Germania: il dibattito tv finisce in un pareggio

Germania: il dibattito tv finisce in un pareggio
Dimensioni di testo Aa Aa

Peer Steinbrueck, candidato socialdemocratico, aveva bisogno di una vittoria convincente nel dibattito televisivo di domenica sera per sperare di impedire la terza riconferma di Angela Merkel alla guida del Governo tedesco.

Ha ottenuto un pareggio che equivale a una sconfitta perché gli ultimi sondaggi del weekend danno la sua Spd in svantaggio di 16-17 punti sui democristiani del cancelliere.

La Merkel aveva dalla sua il buon andamento dell’economia e la disoccupazione ai livelli minimi dalla riunificazione tedesca.

In vena di magnanimità la Merkel ha riconosciuto al governo socialdemocratico del suo predecessore, Gerhard Schroeder, i meriti delle riforme del mercato del lavoro.

Un risultato che fa ben sperare anche i partner di governo dello FDP. Il candidato di punta Reiner Bruderle: “È chiaro che l’SPD non rappresenta un’altervativa e la cancelliera ha descritto al meglio i meriti della coalizione cristiano liberale”.

Di avviso opposto una delle due leader portavoci dei verdi tedeschi, partner di coalizione dei socialdemocratici, Claudia Roth: “Il duello ha mostrato che tutto è ancora possibile. Che c‘è bisogno dei verdi. Si è parlato di idee vecchie mentre non si è discusso abbastanza di ecologia, cambi climatici e protezione dell’ambiente”.

Altro tema caldo della serata sviluppata su 90 minuti è stato, per così dire, la signora Merkel, che sfoggiava una collana di metallo con i colori della bandiera tedesca quasi per rivendicare un certo orgoglio nazionale. Qualcosa che l’elettorato più conservatore avrà certamente apprezzato.