ULTIM'ORA

Repubblica Ceca: il governo non ottiene la fiducia, Rusnok annuncia le dimissioni

Repubblica Ceca: il governo non ottiene la fiducia, Rusnok annuncia le dimissioni
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il nuovo governo della Repubblica Ceca non ha ottenuto la fiducia del parlamento, il primo ministro Jiri Rusnok ha annunciato le dimissioni. Cento i voti contrari, quelli del centro-destra, 93 quelli favorevoli, sette i deputati assenti sui 200 membri dell’assemblea.

Probabilmente il premier dimissionario resterà in carica durante i colloqui tra i partiti sullo svolgimento di elezioni entro la fine dell’anno. Prima del voto il capo dello Stato Milos Zeman – che a luglio aveva incaricato l’economista Rusnok – aveva affermato che non avrebbe proceduto alla formazione di un nuovo governo, in caso di sfiducia, fino alla conclusione dell’inchiesta sullo scandalo corruzione che ha travolto il precendente governo Necas.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.