ULTIM'ORA

Papa Francesco: "Chi sono per giudicare un gay che cerca Dio?"

Papa Francesco: "Chi sono per giudicare un gay che cerca Dio?"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Nuova esplosiva dichiarazione del Pontefice ai giornalisti, sull’aereo che lo riportava a Roma dal Brasile.

Queste parole di Bergoglio sono state pronunciate nel giorno in cui la Santa Sede ha reso noto di aver sottoscritto con l’Italia un protocollo d’intesa per lo scambio di informazioni finanziarie tra i due stati per prevenire riciclaggio e terrorismo.

Durante una chiacchierata con i 70 giornalisti a bordo, il pontefice ha detto: “Tutte le lobbies sono qualcosa di sbagliato, ma se una persona è gay e cerca Dio, chi sono io per giudicarla?”

Una dichiarazione che non mancherà di far discutere come altre che il Pontefice ha espresso, soprattutto sulla sicurezza. Sulla scelta di non utilizzare auto blindate Bergoglio ha detto “Non ho paura sono incosciente, ma non ho paura. Nessuno muore vigilando. Quando mi tocca quello che Dio vuole, così sarà”.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.