ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Barbie Monster, un successone

Lettura in corso:

Barbie Monster, un successone

Barbie Monster, un successone
Dimensioni di testo Aa Aa

Fra le bambole piu’ vendute al mondo c‘è Barbie, nata il 9 marzo 1959. Il recente crollo delle sue vendite ha spinto la casa costruttrice a reagire trasformando la cotonata e impeccabile fanciullina in un’ eroina dark che puo’ avere al suo fianco Dracula ed altri personaggi dell’orrore. Il successo di questa nuova serie si calcola in 500 milioni di dollari di fatturato.

Jim Silver/ Editor -in-chief Timetoplaymag.com :
“Quel che abbiamo osservato negli anni era che il ventaglio di età degli utenti si era ridotto da 3 a 9 a 3 a 6, adesso con la nuova linea Monster High intercettiamo un pubblico che va dai 6 ai 10 anni di età”

Mattel ha lanciato la linea Monster High nel 2010. L’ispirazione risale alla cinematografia horror, quella di fantascienza, il thriller. I veri creatori della nuova formula sono Garret Sander e l’illustratore Kellee Riley

Queste nuovo bambole horror sono diventate anche protagoniste di programmi tv, serie web e personaggi di programmi per il computer. Insomma invadono il mercato globale come è ormai di prassi.

Jim Silver/TimeToPlayMag.Com :” Sono giovani che crescono in fretta. Crescono con i computer. La musica che ascoltano è molto diversa, sono interessate alle cose di punta”

Reginetta del mondo delle bambole Barbie è stata un prodotto industriale di rottura che faceva della bambola una donnina della società moderna vastamente declinata in pin up, astronauta, professionista e quant’altro.
Oggi ha 54 anni. In tempi recenti le concorrenti come e bambole Bratz la stavano sbaragliando con la loro carica innovativa. Ma la reginetta resiste anche se il look non è piu’ quello della sorridente e platinata nordamericana.

Altro da le mag