ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Canada, treno deraglia e prende fuoco in città. Decine i dispersi

Lettura in corso:

Canada, treno deraglia e prende fuoco in città. Decine i dispersi

Canada, treno deraglia e prende fuoco in città. Decine i dispersi
Dimensioni di testo Aa Aa

Un incendio enorme, alimentato da oltre 450 mila litri di petrolio. L’incidente ferroviario avvenuto nella notte tra sabato e domenica in Canda, nella città di Lac-Megantic, ha scatenato un vortice di fuoco, che i pompieri non hanno ancora del tutto domato.

Un treno che trasportava petrolio e anche passeggeri è deragliato dentro la città, provocando una reazione a catena che ha inghiottito tra le fiamme edifici e persone. Finora si contano almeno 3 morti ufficiali, ma le stime parlano di 40 dispersi.

Il primo ministro canadese ha parlato sulla vicenda: “E’ tragicamente evidente – ha detto – che ci sono dei morti, ma ancora non sappiamo quanto estese siano queste perdite. Porgo le mie sincere condoglianze ai familiari e agli amici delle vittime”.

Oltre ai tre morti ufficiali, appunto, ci potrebbe essere un numero non quantificato di persone da rintracciare. Il fuoco infatti rende impenetrabili, per i soccorritori, i vagoni che ospitavano i passeggeri. Il treno era partito sabato dalla citta canadese di Nante. A forte velocità è poi giunto a Lac-Megantic, dove è deragliato verso l’una di notte, ora locale.

“C‘è stato un rumore, poi uno scossone”, dice un testimone. “E grandi palle di fuoco hanno cominciato ad alzarsi. Abbiamo attraversato i binari e la strada appena in tempo, e subito il fuoco era già verso di noi. Era un fiume di fuoco”.

Altri testimoni raccontano che le strade, all’ora in cui la sciagura è avvenuta, erano piene di villeggianti del week end, in questa cittadina turistica, ora devastata.