ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Mosca: altra Ong costretta a interrompere attività

Mosca: altra Ong costretta a interrompere attività
Dimensioni di testo Aa Aa

A Mosca un’altra Ong vittima del giro di vite imposto dal presidente Vladimir Putin. Sotto la mannaia dei controlli a tappeto per verificare il rispetto della cosiddetta legge sugli agenti stranieri cioè su quelle Ong che ricevono finanziamenti esteri, è caduta anche l’Associazione per i Diritti Umani. Nella capitale la polizia avrebbe picchiato e espulso dai locali i suoi attivisti. Le forze dell’ordine hanno però negato ogni eccesso.