ULTIM'ORA
This content is not available in your region

G8: Barroso accusa la Francia "reazionaria". E' polemica su Twitter

G8: Barroso accusa la Francia "reazionaria". E' polemica su Twitter
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono iniziate all’ombra delle polemiche le trattative tra Unione europea e Stati Uniti sul nuovo accordo di libero scambio. Il vertice del G8 in Irlanda del Nord è stata l’occasione per avviare il dialogo politico tra i leader su un accordo che potrebbe valere 119 miliardi di euro all’anno per l’Europa.

Ma dai negoziati sarà escluso il settore audivisivo su esplicita richiesta della Francia, una posizione che il presidente della Commissione europea Barroso ha definito “reazionaria” sulle colonne del New York Times.

Indignato, il presidente francese Hollande si è limitato a dir di non credere che il Presidente della Commissione europea avesse rilasciato dichiarazioni simili.. e dal G8 la polemica continua in rete, gli eurodeputati francesi, soprattutto socialisti, si sono sfogati su Twitter lanciando il tag “Jesuisreactionnaire”, sono un reazionario. E’ una nuova campagna per difendere la battaglia sull’eccezione culturale che ha coinvolto attori e registi europei, preoccupati per la perdita di posti di lavoro, difronte alla concorrenza di Hollywood.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.