ULTIM'ORA

Siria: esercito circonda Qusayr, migliaia di Hezbollah con Assad

Siria: esercito circonda Qusayr, migliaia di Hezbollah con Assad
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

I ribelli siriani stanno per perdere il controllo di Qusayr, accerchiata della forze di Bashar al Assad.

Il capo dell’opposizione ha fatto appello a tutti i combattenti anti-regime ad andare a difendere la città che rappresenta il centro militare degli insorti.

La perdita di Qusayr aprirebbe all’esercito di Assad la strada all’avanzata verso Homs, roccaforte dei ribelli.

La guerra civile siriana nell’ultimo mese si combatte principalmente sulle zone di confine. Nel nordest sono i jihadisti iracheni ad opporsi all’Esercito siriano libero e la Turchia ha chiuso il valico di Reyhanli.

Nuovi scontri, per il quarto giorno consecutivo a Tripoli, in Libano. Si tratta, spiegano fonti della sicurezza locale, dei combattimenti più duri nella città dall’inizio dell’offensiva delle forze governative siriane, appoggiate dai combattenti Hezbollah. Oltre 10 i morti accertati.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.