ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il nuovo capo dell'Omc sarà il brasiliano Roberto Azevêdo

Il nuovo capo dell'Omc sarà il brasiliano Roberto Azevêdo
Dimensioni di testo Aa Aa

La sfida per succedere a Pascal Lamy sullo scranno più alto dell’Organizzazione mondiale del commercio si è conclusa: a partire dal primo di settembre 2013, e per i successivi 4 anni, il nuovo Direttore generale sarà il brasiliano Roberto Azevêdo.

55 anni, carriera diplomatica, l’uomo era già stato a capo dell’organismo che si occupa della risoluzione delle controversie commerciali, prima di diventare ambasciatore presso la sede di Ginevra.

La nomina è arrivata al termine di un vero e proprio testa a testa: il principale sfidante, il messicano Herminio Blanco, godeva dell’appoggio dei Paesi europei. Ma il Messico esprime già il segretario dell’Ocse e, nel gioco delle sedie, la guida dell’Omc è andata al brasiliano.

Compito non facile, quello che lo aspetta: ridare vita ai negoziati per il commercio internazionale oggi paralizzati. In particolare a quelli partiti a Doha nel 2001 con i Paesi in via di sviluppo.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.