ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, bene il mercato del lavoro. Disoccupazione in calo al 7,5%

Lettura in corso:

Usa, bene il mercato del lavoro. Disoccupazione in calo al 7,5%

Usa, bene il mercato del lavoro. Disoccupazione in calo al 7,5%
Dimensioni di testo Aa Aa

E’ una primavera soleggiata quella del mercato del lavoro americano. Ad aprile il numero di nuove buste paga nel settore secondario e terziario è stato maggiore delle attese: 165 mila, 20 mila in più delle previsioni.

Rivisto al rialzo anche il numero di nuovi contratti nei mesi precedenti: a febbraio sono stati 332 mila, l’aumento maggiore da quasi tre anni. L’inaspettato aumento ha trascinato al ribasso il tasso di disoccupazione: il mese scorso ha toccato il 7,5%, il minimo dal 2008.

Nonostante il trend positivo da inizio anno, però, per gli esperti non è ancora il momento di festeggiare: l’attività economica è ancora debole, a provarlo sono i livelli occupazionali nel settore delle costruzioni e della manifattura.

Una sorta di “mal di primavera”, cominciato con una crescita economica nel primo trimestre sotto le aspettative, e che ha trovato conferma nelle deludenti attività industriali di aprile.

Improbabile, comunque, che gli ultimi dati facciano cambiare idea alla Fed: mercoledì la banca centrale americana ha detto che continuerà il suo programma di acquisto di titoli da 85 miliardi di dollari al mese volto a stimolare l’economia. Si è parlato anche di un possibile aumento: eventualità, questa, che con i nuovi dati si allontana decisamente.