ULTIM'ORA

Volvo pesante, ma gli ordini fanno intravedere una ripresa

Volvo pesante, ma gli ordini fanno intravedere una ripresa
Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante la crisi gli autocarri tirano ancora: la svedese Volvo, secondo maggior produttore di camion del mondo, annuncia un aumento degli ordini dell’11%.

Motivo in più per puntare anche su un’intensificazione della produzione: 400 nuovi posti di lavoro. A tempo determinato però. L’azienda di Göteborg non si fida ancora della tanto favoleggiata “ripresa”.

Il rallentamento dei mercati europei e americani ancora si fa sentire sui suoi conti: i risultati operativi del primo trimestre ammontano a 482 milioni di corone svedesi, circa 56 milioni di euro, decisamente sotto le previsioni degli analisti.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.