ULTIM'ORA

Attacco sventato al treno, Iran definisce "ridicole" accuse Canada

Attacco sventato al treno, Iran definisce "ridicole" accuse Canada
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

L’attacco sventato al treno passeggeri Toronto-New York era stato elaborato da una cellula iraniana di al Qaeda. L’accusa del governo canadese viene bollata come assurda dal ministro degli Esteri di Teheran, Ali Akbar Salehi.

“Questa è la cosa più divertente che abbia mai sentito nei miei 64 anni di vita. Un’al Qaeda iraniana è una invenzione ridicola – ha detto il responsabile delle relazioni estere della Repubblica islamica – Spero che le autorità canadesi riflettano un po’ e tengano conto dell’intelligenza della popolazione e dell’opinione pubblica”.

Le due persone arrestate Chiheb Esseghaier e Raed Jaser rispettivamente di 30 e 35 anni, non hanno la cittadinanza canadese. Sono state pedinate e tenute sotto osservazione dagli investigatori per oltre un anno. La loro nazionalità non è stata resa nota.

L’attacco non era imminente – affermano gli investigatori – spiegando come l’intento dei terroristi fosse molto probabilmente quello di far deragliare il treno. Ma non si esclude l’ipotesi di una bomba a bordo.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.