ULTIM'ORA

Venezuela, neo ministro Interno in 'lista nera' Usa

Venezuela, neo ministro Interno in 'lista nera' Usa
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Presidente venezuelano Nicolas Maduro conferma 15 dei 32 ministri del governo Chavez. All’indomani dell’annuncio della commissione elettorale, che parla di risultato del voto irreversibile, e con l’opposizione ancora in piazza, l’ex delfino del leader bolivariano sceglie la linea della continuità.

Il genero di Chavez, Jorge Arreaza, resta vice Presidente, mentre il ministro dell’Interno sarà Miguel Rodriguez Torres, inserito nella cosiddetta ‘Lista Clinton’ che raggruppa le personalità coinvolte nel traffico di droga.

L’opposizione lo definisce un governo momentaneo e accusa la polizia di avere proceduto ad arresti di massa dopo le proteste contro i risultati delle presidenziali.

Formalmente, l’inchiesta sulla regolarità del voto è ancora aperta, ma la commissione elettorale ha già comunicato che il risultato non è in discussione.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.