ULTIM'ORA

L'evasione fiscale balza in cima all'agenda europea

L'evasione fiscale balza in cima all'agenda europea
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Sulla scia dello scandalo dell’ex ministro francese del Bilancio, dimissionario per i fondi neri trasferiti in Svizzera, esplode l’emergenza politica su evasione fiscale e segreto bancario, argomenti che il Presidente dell’Unione, Herman Van Rumpuy, ha deciso di mettere in cima all’agenda del prossimo Vertice.

Herman van Rompuy, Presidente del Consiglio europeo

“Ogni anno, circa mille miliardi euro vengono persi nell’Unione europea a causa dell’evasione fiscale. Per darvi un’idea, mille miliardi di euro è la dimensione della ricchezza annuale in un Paese come la Spagna, che è la quinta potenza economica dell’Unione, ed è pari al budget comunitario per ben sette anni, mentre il prestito che è stato recentemente concesso a Cipro rappresenta appena un centesimo di questa cifra”.

Se ne discuterà, dunque, ai massimi livelli il 22 maggio, ma la pressione è già notevolmente aumentata: il Lussemburgo ha annunciato pochi giorni fa di voler abbandonare il segreto bancario, isolando l’Austria, rimasta da sola a difenderlo, anche nella riunione del Consiglio economico, venerdì a Dublino.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.