ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scontro Bersani-Renzi su governo ed elezione presidente della Repubblica

Lettura in corso:

Scontro Bersani-Renzi su governo ed elezione presidente della Repubblica

Scontro Bersani-Renzi su governo ed elezione presidente della Repubblica
Dimensioni di testo Aa Aa

E’ ormai scontro aperto all’interno del Partito Democratico. Matteo Renzi chiede che si voti il prima possibile, per uscire dallo stallo. Il sindaco di Firenze non è stato designato tra i grandi elettori toscani che andranno a Roma per scegliere il presidente della Repubblica e accusa, telefonate dalla capitale hanno bloccato la mia nomina.

“Io personalmente spero che si vada alle elezioni”, afferma Renzi. “Perché ogni giorno che si perde è un giorno perso per l’Italia”.

Il segretario del PD Pierluigi Bersani replica, non ho fatto nessuna telefonata. Non sono responsabile dello stallo – dice – alla mia proposta di governo è stato detto no.

“Un governo si farà”, assicura Bersani. “Ma per noi il governo giusto è un governo di cambiamento, che possa accompagnare una fase di riforma delle nostre istituzioni”.

Venerdì i saggi consegneranno al presidente della Repubblica Napolitano il dossier sulle riforme economiche e istituzionali, che per Bersani potrebbe rappresentare la base per cercare un appoggio esterno del PDL per un governo di scopo.