ULTIM'ORA

Tibet: frana in miniera, estratti 21 cadaveri

Tibet: frana in miniera, estratti 21 cadaveri
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Si fa pesante il bilancio delle vittime della frana che ha travolto 83 minatori in Tibet, mentre nella zona arriva materiale umanitario. Sono stati recuperati ventuno cadaveri nella contea di Maizhokunggar, circa 70 chilometri da Lhasa e secondo le autorità locali è quasi impossibile trovare sopravvissuti.

Tremilacinquecento i soccorritori al lavoro a 4600 metri di altitudine, dove venerdì scorso due milioni di metri cubi di fango, rocce e detriti hanno ricoperto un’area di circa quattro chilometri quadrati, nel sito della China National Gold Group Corp, la più grande azienda produttrice d’oro cinese.

Le frane sono frequenti sulle montagne tibetane: un fenomeno aggravato dalla presenza di miniere, che solleva interrogativi sull’impatto disastroso delle attività estrattive sull’ambiente e sugli scarsi vantaggi per la popolazione locale.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.