ULTIM'ORA

Conti in rosso per Bank of Ireland, ma migliorano le prospettive

Conti in rosso per Bank of Ireland, ma migliorano le prospettive
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Questa volta Bank of Ireland non può più nascondersi.

Dopo che nel 2011 il maggior istituto di credito irlandese era riuscito a mascherare le perdite grazie ad una svalutazione straordinaria del proprio debito, nel 2012 deve alzare bandiera bianca: risultati operativi in calo a 242 milioni di euro e perdite al lordo delle tasse per quasi 1 miliardo e mezzo di euro.

Tra i dirigenti dell’unica banca che ha evitato la nazionalizzazione dopo la bolla immobiliare c‘è comunque ottimismo: l’economia prevista in crescita per il terzo anno consecutivo e la disoccupazione in via di stabilizzazione stanno riducendo il numero dei mutui in arretrato.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.