ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama ricorda Rosa Parks, che nel 1955 sfidò il razzismo

Lettura in corso:

Obama ricorda Rosa Parks, che nel 1955 sfidò il razzismo

Obama ricorda Rosa Parks, che nel 1955 sfidò il razzismo
Dimensioni di testo Aa Aa

Ha trovato posto tra le statue del Campidoglio, a Washington, la scultura in onore di Rosa Parks, la donna che nel 1955 sfidò le discriminazioni contro gli afro-americani rifiutandosi di cedere il posto in autobus a un bianco.

Commosso il presidente Barack Obama: “E’ grazie a persone come queste che io oggi mi trovo qui. E’ grazie a loro che i nostri figli possono crescere in una terra più libera ed equa”.

Rosa Parks viveva in Alabama, uno degli stati in cui il razzismo si è manifestato con più forza, ed il suo gesto ribelle ha finito per costarle il carcere.

Con un gesto semplice, ha detto il presidente Obama, la Parks ha aiutato a cambiare gli Stati Uniti. Rosa è morta nel 2005, a 92 anni di età.