ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Tunisia: Marzouki incarica ministro Interno di formare nuovo governo

Tunisia: Marzouki incarica ministro Interno di formare nuovo governo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il ministro dell’Interno Ali Laarayedh prova a mettere fine alla crisi di governo in Tunisia.

Dopo il rifiuto del premier dimissionario, Hamadi Jebali, di guidare un nuovo governo di coalizione, Laarayedh ha accettato l’incarico affidatogli dal presidente Marzouki.

“Inizieremo le consultazioni per formare un esecutivo – ha detto Laarayedh in conferenza stampa, subito dopo aver ricevuto l’incarico – Il mio obiettivo è quello di guidare un governo che rappresenti tutti gli uomini e le donne della Tunisia”.

Il premier appena incaricato è considerato il più pragmatico tra coloro che erano emersi come possibili successori di Jebali.

Dovrà avviare subito le consultazioni e definire i componenti del nuovo esecutivo in tempi brevi, per poi chiedere la fiducia all’Assemblea costituente che svolge temporaneamente le funzioni del parlamento.

Il governo Jebali aveva rassegnato le dimissioni per allentare le tensioni nel Paese, dopo l’omicidio il 6 febbraio del leader dell’opposizione Choukri Belaid.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.