ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Belgio: eutanasia per 2 gemelli sordi e quasi ciechi

Belgio: eutanasia per 2 gemelli sordi e quasi ciechi
Dimensioni di testo Aa Aa

Dibattito sui limiti dell’eutanasia in Belgio dopo la dolce morte, in un ospedale universitario di Bruxelles, di due gemelli che non erano malati terminali.

Ma per i medici, la sofferenza psicologica vissuta da Marc e Eddy Verbessem, 45 anni, era diventata insopportabile.

Sordi dalla nascita, i due fratelli, stavano perdendo anche la vista. Calzolai, avevano sempre vissuto e lavorato insieme ad Anversa.

Non potevano sopportare il pensiero di vivere isolati, di non vedersi più e non riuscire a comunicare tra loro. Da qui la scelta di morire insieme, con l’appoggio dei familiari, il 14 dicembre scorso.

Il riconoscimento della sofferenza mentale è un caso unico anche in Belgio, dove l’eutanasia è legale dal 2002 ed è stata accordata, da allora, a oltre 1100 persone, per lo più malati di cancro e anziani.