ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gemalto entra nel Cac 40

Lettura in corso:

Gemalto entra nel Cac 40

Gemalto entra nel Cac 40
Dimensioni di testo Aa Aa

Alla vigilia di Natale debutta nel Cac 40 un nuovo titolo: Gemalto che entra al posto di Alcatel- Lucent. Un bel regalo per l’amministratore delegato Olivier Piou che dirige la società dal 2006. Un nome quello di Gemalto che ai piu’ non dice nulla e peertanto tutti utilizzano un microchip prodotto dal gruppo che è il leader mondiale del settore.

Se possedete un telefonino, una carta di credito o un passaporto elettronico c‘è la possibilità al 50% che siano il frutto del software Gemalto che siano state fabbricate da noi. Pensiamo infatti che un individuo su due sulla terra abbia un oggetto Gemalto in tasca.

Con un fatturato di due miliardi di euro nel 2011 Gemalto è un gruppo presente in 43 stati e con una forza lavoro di diecimila persone.

La Francia rappresenta solo il 6% del giro d’affari complessivo del gruppo. Un gruppo che è uno dei rari rappresentanti dell’industria transalpina con una forte attività all’esportazione. La prossima sfida si chiama cloud computing, l’informatica su Internet, il cui utilizzo generale dipenderà soprattutto dal rafforzamento della sicurezza.

Nella Francia alla ricerca di competitività sono le imprese con il piu’ alto grado di innovazione che indicano la strada per la ripresa dell’economia.